SOS
assistenza caldaie roma
Riparazione e manutenzione caldaie e impianti termici
Riscaldamento
Caldaie
Acqua calda

Rumore nei Termosifoni?

Spesso ti sarà capitato di sentire uno strano rumore dai termosifoni, come fosse un ribollio d’acqua molto fastidioso, specie nei mesi invernali quando l’apporto di calore delle caldaie è fondamentale. Le cause possono essere di diversa tipologia, specie in base al tipo di caldaia di cui si dispone, ma nella stragrande maggioranza dei casi è l’accumulo d’aria nelle tubature a determinare il tedioso ribollio. Per eliminare il problema bisogna effettuare una serie di operazioni volte ad eliminare la presenza di bolle d’aria nelle tubature dei termosifoni.

Eliminare il rumore dei termosifoni

Le bolle d’aria ostruiscono il riscaldamento della tua abitazione. Oltre a rallentare il processo di riscaldamento degli ambienti e a non permettere una distribuzione uniforme del calore, sia sul radiatore che nei locali, causano un tedioso rumore. Come eliminare il mormorio continuo dagli apparecchi per i riscaldamento? Ecco in basso una breve guida su come spurgare i radiatori e rimuovere il ribollio continuo.

Rumore termosifoni? Eliminiamo l’aria

Il rumore del termosifone è, quasi sempre, dovuto a un accumulo di bolle d’aria che si frappongono nel percorso dell’acqua calda. L’ostruzione genera rumori molto fastidiosi, specie nelle ore di relax delle giornate invernali. Ecco un piccolo vademecum per eliminare aria e rumori:

  • Intanto devi controllare con attenzione che i radiatori siano aperti. Bisogna aprirli tutti con l’apposita manopola.
  • Il tuo impianto di riscaldamento è autonomo? Allora devi spegnere la caldaia dall’apposito interruttore, aumentare il flusso d’acqua interno all’impianto (utilizza la manopola a farfalla) facendo attenzione a non superare i 2 bar di pressione.
  • Impianto centralizzato? In questo caso agisci direttamente sui radiatori, non sulla caldaia.
  • Devi disporre di recipienti per la raccolta dell’acqua che fuoriuscirà dalle valvole di sfogo.
  • Apri la valvola di sfiato dei radiatori, partendo da quello più lontano e ripetendo le operazioni fino a quello più vicino alla caldaia.
  • Poni il recipiente sotto la valvola di sfiato: noterai sfiati d’aria calda mista ad acqua (fai molta attenzione agli schizzi). Precedi finché non fuoriesce solo acqua: adesso il radiatore è stato svuotato d’aria.

Se vuoi, puoi approfondire su come spurgare i termosifoni e sul perche si forma aria nei termosifoni .

Nel caso in cui il problema con i termosifoni persista vi consigliamo di non improvvisare azioni ulteriori. Per sicurezza richiedete un intervento.

Per assistenza e sopralluoghi