SOS
assistenza caldaie roma
Riparazione e manutenzione caldaie e impianti termici
Riscaldamento
Caldaie
Acqua calda

Temperatura Riscaldamento a Pavimento

E’ possibile ottenere una temperatura ottimale con sistema di riscaldamento a pavimento? L’efficienza di tali impianti può essere equiparata a impianti di riscaldamento tradizionali a radiatori a parete? Oppure hanno solo esigenze estetiche vista la peculiarità di essere “a scomparsa”, trovandosi al di sotto della superficie calpestabile? Vediamo insieme le caratteristiche di questi impianti costituiti da pavimenti radianti.

Temperatura costante in impianti  a Pavimento

Per il riscaldamento della tua casa o del luogo dove svolgi le tue principali attività quotidiane, per ottenere una temperatura ottimale, puoi affidarti a impianti di riscaldamento a pavimento. Questi impianti sono costituiti da pavimenti radianti che trasmettono la giusta temperatura dal basso, al di sotto della superficie calpestabile. Oltre alle evidenti caratteristiche estetiche moderne “a scomparsa”, che, tra le altre cose, li fanno preferire in enti e istituzioni come musei e luoghi pubblici, essi rientrano per peculiarità di risparmio energetico, in quelle soluzioni alternative che garantiscono un sistema di riscaldamento e di climatizzazione efficiente e molto competitivo.

I pavimenti radianti

I pavimenti radianti sono un’innovazione recente, figlia delle ricerche in bio-architettura. Essi sono infatti in grado di sfruttare l’acqua tiepida, dunque a temperature inferiori di quelle necessarie per i tradizionali radiatori a parete (termosifoni). L’utilizzo di temperature medie e non alte per il riscaldamento a pavimento consentono un risparmio energetico notevole e una riduzione dei consumi sensibile: inoltre, l’estensione dell’impianto lungo la superficie dell’ambiente, assicura la giusta temperatura in ogni angolo del locale.

Caratteristiche di funzionamento

I nostri tecnici, esperti nel settore riscaldamento a pavimento, chiariscono brevemente il funzionamento di tali impianti: qui l’acqua, alla temperatura di 25-38° (dunque tiepida), passa all’interno dei tubi di polietilene reticolato (con memoria termica) dotati di barriera antiossigeno. L’acqua trasmette calore all’ambiente successivamente al riscaldamento dei tubi (fino a 100° di resistenza). Per saperne di più contattaci allo: 800.980.440
Per assistenza e sopralluoghi