SOS
assistenza caldaie roma
Riparazione e manutenzione caldaie e impianti termici
Riscaldamento
Caldaie
Acqua calda

La caldaia non si accende

Con l’aiuto molto competente dei nostri Tecnici abbiamo affrontato e descritto alcune tra le cause tecniche che si presentano maggiormente quando la caldaia non si accende. Si tratta di informazioni che vogliono aiutare ad orientarvi, anche nel confronto con l’assistenza. Per ogni esigenza di diagnosi e risoluzione del problema vi consigliamo sempre di rivolgervi agli esperti.

Puoi chiamarci gratuitamente: TEL 800 980 440

Il bruciatore non si accende

Il bruciatore è il luogo fisico in cui si miscelano l’aria e il combustibile, alimentando una camera di combustione. Se il bruciatore non si accende l’intera caldaia non funziona. Sono questi i principali motivi per cui potrebbe accadere:

  • mancanza di corrente elettrica, facilmente verificabile;
  • interruttore generale spento
  • un fusibile è interrotto, va perciò sostituito;
  • la pressione dell’acqua dell’impianto è troppo bassa, va perciò aumentata in base a quanto indicato dal libretto di istruzioni;
  • i condotti di scarico dei fumi o di aspirazione sono troppo lunghi, anche in questo caso occorre fare riferimento al libretto di istruzioni;
  • i condotti di scarico sono ostruiti e non favorendo la corretta espulsione dei gas causano il blocco di sicurezza da parte della centralina della caldaia.

Il Video descrive brevemente il blocco della caldaia, la causa di una caldaia che non si accende.

Se nessuna di queste situazioni si presenta è il caso di rivolgersi a un tecnico, in quanto potrebbe trattarsi della rottura di qualche componente che va aggiustato o sostituito. Rivolgiti ai nostri tecnici per un’assistenza Specializzata su Caldaie.

La caldaia si accende e si spegne: blocco della caldaia

Un altro problema comune è che la caldaia si accende e si spegne in continuazione, cosa che comunque non garantisce né l’afflusso di acqua calda né l’accensione dei riscaldamenti. In questi casi purtroppo il problema è difficilmente gestibile da soli, infatti è spesso dovuto o alla sonda della temperatura rotta oppure alla pompa dell’acqua bloccata. In ogni caso è necessario l’intervento di uno specialista, in maniera che valuti attentamente il problema e ti suggerisca la soluzione migliore.

Per utilità, è importante comprendere come il blocco della caldaia è un sistema di sicurezza che ferma la partenza dell’impianto in una vasta seria di situazioni tra cui:

  • Mancanza di gas o scarsa pressione del gas
  • bassa pressione nei circuiti idraulici
  • temperatura interna della caldaia elevata
  • temperatura della caldaia troppo bassa
  • bruciatore caldaia guasto
  • presenza di fiamma irregolare
  • difetto o scollegamento di una sonda
  • problemi elettrici a livello dela scheda madre

Si tratta di situazioni tipiche del blocco caldaia in seguito alle quali la caldaia non si accende e occorre contattarci per un intervento tempestivo.

Se non sei un esperto il nostro consiglio, per ragioni di sicurezza, è di non improvvisare! Puoi richiederci l’intervento di un Tecnico specializzato per tutte le migliori Marche

Vaillant Junkers Ferroli Beretta Riello Baxi

Per assistenza e sopralluoghi