Abbassare pressione alta Caldaia

Il problema della pressione alta alla caldaia si manifesta, spesso, con perdite di acqua insieme ad indicazione di valore fuori dalla norma mediante pannello di controllo. Con l’aiuto del nostro Franco, esperto in caldaie, vi diamo indicazioni utili a capire come abbassare la pressione caldaia e provare ad evitare i danni.

Perché Abbassare la Pressione Caldaia

Quando la condizione della caldaia oltrepassa il limite della pressione troppo elevata, probabilmente, avrete già capito che occorre l’intervento di un tecnico a causa della perdita di acqua che bagna il vostro pavimento o il vostro balcone esterno.

Sarà, comunque, utile sapere che la pressione idraulica è fondamentale per la caldaia al punto da dover essere tenuta rigorosamente entro i valori definiti dalle Case produttrici (generalmente oscillanti tra i 0,5 Bar di minima e i 1,8\2 Bar di massima).

Nel caso in cui la pressione idrica sia troppo elevata la caldaia può bloccarsi..

Prima di raggiungere la condizione limite con il blocco dell’impianto, comunque, la caldaia stessa vi permetterà di verificare la sua pressione interna:

  • a seconda dei modelli potrete avere un manometro, simile ad un orologio ma con una sola lancetta, che indica i BAR attuali
  • I modello con display digitale vi indicheranno la pressione In BAR stampata insieme ad altre informazioni

Come abbassare la pressione Caldaia

Abbiamo chiesto a Franco di darci indicazioni per procedere in autonomia e in sicurezza e, nell’impossibilità di analizzare tutti i modelli delle innumerevoli Marche presenti sul mercato abbiamo comunque analizzato le modalità per abbassare la pressione delle caldaie più rappresentative dei Marchi di maggior importanza.

Possono sicuramente tornare utili per operare, eventualmente, anche sugli altri modelli delle medesime Marche.

Abbassare pressione alta Caldaia Baxi Nuvola

La Baxi prevede un vero e proprio rubinetto di scarico fondamentale per abbassare la pressione nel caso in cui doveste rilevarla a livelli eccessivi. L’immagine vi aiuta a identificare il rubinetto di scarico che si trova posizionato nella parte bassa della caldaia.

rubinetto scarico baxi nuvola
Rubinetto scarico acqua Nuvola

Abbassare pressione alta Caldaia Beretta Ciao

La Ciao vede posizionato il rubinetto di scarico all’interno, quindi occorre rimuovere il pannello comandi. Il rubinetto è posizionato al di sotto della pompa di circolazione della caldaia. Probabilmente risulterà difficoltoso raggiungerlo per la maggioranza degli utenti, quindi consigliamo di non improvvisare e di contattare il Centro Tecnico.

rubinetto scarico beretta ciao
Rubinetto scarico acqua Ciao

Abbassare pressione alta Caldaia Junkers Cerapur

Il caso Junkers, invece, ci permette di rassicurare gli utenti poiché i suoi modelli più moderni ed evoluti godono di un sistema automatico di scarico acqua quando la pressione di alza eccessivamente. Come evidenzia anche l’immagine questo modello richiede però la predisposizione di uno scarico dedicato.

scarico junkers carapur

Abbassare pressione alta Caldaia Riello Family

La Family presenta un rubinetto di scarico dell’acqua in eccesso posizionato nel ventre stesso della caldaia. Non è raggiungibile, quindi, se non dopo aver “aperto la caldaia” rimuovendo il quadro comandi e anche il mantello. E’ facile intuire che occorrerà quasi sicuramente far intervenire il tecnico per la maggioranza degli utenti che non hanno buone conoscenze tecniche del prodotto.

scarico riello family

Consigli e Suggerimenti sulla Pressione Caldaia

Non eccedete nello scarico di acqua, altrimenti dovrete poi ricaricarla dal momento che anche una pressione troppo bassa è deleteria . Inoltre, se la pressione tornasse ad alzarsi dovreste richiedere l’intervento di un tecnico perché ciò sarebbe indice di un’anomalia evidente.

Spesso la pressione elevata della caldaia di manifesta in gocciolamenti di acqua che fuoriesce da raccordi, dal vaso di espansione o anche dallo scambiatore. Scompensi in tal senso potrebbero essere conseguenza di ostruzioni di calcare nel gruppo acqua.

Per assistenza e sopralluoghi